La Patrona - Palermo Facile

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Palermo



15 Luglio  
'U Festino (festa popolare)Festività patronale a Palermo.

4 Settembre  Si celebra il nome della Santa.Pellegrinaggio alla grotta Santa




E' la storia di una ricchissima, nobile fanciulla palermitana di origini normanne, Rosalia Sinibaldi, nata nel 1130 e, ancor giovane, morta nel 1166 nella  grotta ove oggi si erge il santuario e ove, probabilmente, furono trovati i suoi resti.Rosalia si era ritirata sul monte, presumibilmente da monaca, per condurre una vita da eremita, rinunciando alla ricchezza ed agli agi della nobiltà normanna. Da  allora nessuno mai seppe la fine di questa nobile fanciulla. Dopo secoli, nel 1624, mentre a Palermo infieriva la peste che decimava il popolo, lo spirito di Rosalia appari in sogno prima ad una malata di peste, poi ad un cacciatore.A quest'ultimo Rosalia  indicò la strada per ritrovare i suoi resti ossei, e chiese di portarli in processione per la città.
Così fu fatto:ove passavano i resti della Santa i malati guarivano e si univano alla processione, liberando totalmente la città in pochi giorni dall'orribile morbo !
Da allora la processione si ripete ogni anno (ad oggi siamo all'edizione 375=1999-1624) con il fine di proseguire nei secoli il rituale di liberazione dai mali che affliggono l'umanità.
IL FESTINO, come viene detta la festa, è infatti un appuntamento fisso per i palermitani come per tutti i cristiani è il Natale: la festa patronale della città cade il 15 di Luglio ma inizia ben due giorni prima.
L'apice della manifestazione è la processione del 15 Luglio, con l'uscita di un favoloso carro trainato da Buoi o altri animali (nel seicento addirittura erano Elefanti) che portano in trionfo la statua della Santa ed i suoi resti lungo lo storico  percorso che va dalla Cattedrale di Palermo al Foro Italico percorrendo il Corso Vittorio Emanuele già detto Cassaro all'epoca in cui avvenne la liberazione dalla peste.
In testa alla processione è l'Arcivescovo di Palermo che insieme al Sindaco della città aprono il corteo. Centinaia di migliaia sono i partecipanti che riempiono totalmente ogni centimetro di spazio delle strade interessate al corteo.
Ogni anno viene proposto un nuovo tema alla processione che prevede anche manifestazioni e spettacoli allegorici all'aperto che si svolgono tutt'intorno il carro: uno spettacolo in cui trasuda tutto il folklore e la cultura palermitana, sicuramente da  non perdere per chi transita per Palermo in quei giorni !

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu